domenica 15 aprile 2012

DIY - La Cioccolato Terapia: bontà per mente & corpo

La settimana scorsa ho scovato un articolo sulla cioccolato terapia che vorrei condividere con tutti voi.
Intanto una piccola parentesi storica (mi sembra dovuto).
La pianta del cacao, la Theobroma cacao, Si pensa risalga a 6000 anni fa; dal 1000 A.C. veniva utilizzata già dai Maya per preparare una bevanda energizzante, mentre gli Aztechi la consideravano di origine divina utilizzavano per rallegrare i momenti di riposo e per alleviare le fatiche. Ed le popolazioni la utilizzavano come moneta di scambio.
Cristoforo Colombo, nel 1502, portò il cacao in Europa per al prima volta ai sovrani di Spagna, ma non ottenne il dovuto clamore. Con Hernàn Cortéz  nel 1519 si ha l'introduzione del cacao in Europa, all'inizio in Spagna che detenne il monopolio della produzione di cacao per tutto il 1500. 
La preziosa bevanda era un lusso per nobili ed ecclesiastici; era considerata miracolosa contro ogni tipo di male tanto che veniva servita durante le messe.
Il secolo successivo il cioccolato arrivò anche in Italia e si diffuse, così, in tutta Europa.

Benefici
I tempi moderni non hanno smentito le virtù del cacao.
Oggi sappiamo che stimola la produzione di serotonina (l'ormone della felicità), E la produzione di endorfine, che inibiscono il dolore.
Ha proprietà antidepressive, idratanti, antiossidanti, nutritive; diminuisce lo stress e l'ansia.
Stimola la circolazione sanguigna e contrasta l'invecchiamento cutaneo. 
Grazie alla presenza di teobromina e caffeina presenti nel cacao, viene utilizzato per preparare creme snellenti, per i trattamenti anti cellulite, contro il rilassamento dei tessuti cutanei e la ritenzione idrica.

Insomma, un vero e proprio dono della natura. I Maya e gli Aztechi ci avevano visto lungo già 3000 anni fa!

I trattamenti che offrono le SPA sono incredibili, perché associano al cioccolato, le altrettanto preziose acque termali. 
Però, ho trovato una piccola ricetta per ricreare in casa  il massaggio al cioccolato, così da poter sfruttare anche noi, nel nostro piccolo, tutte le proprietà di questo fantastico alimento così ricco.

Massaggio Corpo al Cioccolato

Ingredienti
500 g di ottimo Cioccolato Fondente (se il cioccolato non è di qualità, non otterrete i benefici sperati)
2-3 gocce di olio essenziale di Rosmarino (si trova in erboristeria)
3-4 gocce di olio essenziale di Lavanda (sempre in erboristeria)
un telo di plastica grande 1 m x 2 m circa

Fate sciogliere a bagnomaria, immergendo un pentolino dentro ad un'altro riempito per metà d'acqua e posto sul fuoco, il cioccolato fondente spezzettato.
Aggiungete al cioccolato sciolto, gli oli essenziali nelle quantità indicate e mescolate con un cucchiaio di legno.
Sistemate sul letto il telo di plastica, sdraiatevici sopra e distribuitevi il composto intiepidito, su tutto il corpo, massaggiando con movimenti circolari, insistendo, magari, sulle zone più "critiche" (cosce, fianchi, glutei).
Tenete in posa per 20 minuti (non leccatevi, perché ci sono gli oli nel composto), poi, sciacquate per bene il tutto con acqua tiepida, senza utilizzare saponi. In questo modo i benefici del cioccolato proseguiranno anche dopo il trattamento.

Per completare, mangerei un pezzetto di cioccolato......dopo tutto quello che ci si è spalmati sul corpo, la voglia di mangiarne un po' c'è! 
Buona cioccolato terapia a tutti!!!

N.B. Controllate sempre di non avere allergie ai prodotti da utilizzare, prima di procedere.

A presto.

debby

Nessun commento:

Posta un commento

♥ Grazie per avermi lasciato il tuo commento ♥

Per ricevere le notifiche di nuovi commenti a questo post (comprese le mie risposte), seleziona l'opzione INVIAMI NOTIFICHE, in basso a destra.

Love ya! debby